UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
11/12/2018 23:31
Home Articoli Pubblico impiego Posizioni organizzative obbligatorie

Posizioni organizzative obbligatorie

di Luigi Oliveri

Le amministrazioni locali prive di dirigenti sono vincolate necessariamente ad assegnare gli incarichi nell’area delle posizioni organizzative ai dipendenti in posizione apicale. La regola si ricava dalla combinazione delle disposizioni contenute da un lato nell’art. 109, comma 2, del d.lgs. 267/2000, e dall’altro nell’articolo 17 della febbraio.

Tale ultima disposizione stabilisce: “Negli enti privi di personale con qualifica dirigenziale, i responsabili delle strutture apicali, secondo l’ordinamento organizzativo dell’ente, sono titolari delle posizioni organizzative disciplinate dall’art. 13”.

La norma contrattuale evidenzia l’identità tra la preposizione alle strutture apicali e la titolarità dell’incarico di posizione organizzativa.

Allegati:
ARTICOLO COMPLETO IN PDF[Posizioni organizzative obbligatorie - di Luigi Oliveri]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information