UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
10/12/2018 09:50
Home Articoli Appalti Il nuovo regolamento per la programmazione dei lavori pubblici

Il nuovo regolamento per la programmazione dei lavori pubblici

L’articolo 21 del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 “Codice dei contratti pubblici”, avente ad oggetto “Programma degli acquisti e programmazione dei lavori pubblici”, norma la fase di redazione del Programma Triennale dei lavori pubblici da predisporre/aggiornare annualmente da parte delle pubbliche amministrazioni.

Il comma 8 dell’articolo 21 stabilisce che, con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, si debbano definire:

I) le modalità di aggiornamento dei programmi e dei relativi elenchi annuali;

II) i criteri per la definizione degli ordini di priorità, per l'eventuale suddivisione in lotti funzionali, nonché per il riconoscimento delle condizioni che consentano di modificare la programmazione e di realizzare un intervento o procedere a un acquisto non previsto nell'elenco annuale;

III)i criteri e le modalità per favorire il completamento delle opere incompiute;

IV)i criteri per l'inclusione dei lavori nel programma e il livello di progettazione minimo richiesto per tipologia e classe di importo;

V) gli schemi tipo e le informazioni minime che essi devono contenere, individuandole anche in coerenza con gli standard degli obblighi informativi e di pubblicità relativi ai contratti; le modalità di raccordo con la pianificazione dell'attività dei soggetti aggregatori e delle centrali di committenza ai quali le stazioni appaltanti delegano la procedura di affidamento.

Allegati:
ARTICOLO COMPLETO IN PDF[Il nuovo regolamento per la programmazione dei lavori pubblici]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information