UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
11/12/2017 06:46
Home

Competenze del RUP nel procedimento di gara

TAR LAZIO – ROMA, SEZ. III QUATER – sentenza 27 aprile 2017 n. 4951.
Competenze del RUP nel procedimento di gara.

Sulla sussistenza della competenza del RUP ad adottare un provvedimento di esclusione dalla gara per mancanza del possesso dei requisiti richiesti dalla lex specialis.

Il RUP è da ritenere competente ad adottare un provvedimento di esclusione dalla gara conseguente alla preliminare attività di valutazione della documentazione amministrativa attestante il possesso dei requisiti indicati dalla lex specialis, atteso che l’art. 31, comma 3, del D.l.vo n. 50/2016 prevede che “il RUP, ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241, svolge tutti i compiti relativi alle procedure di programmazione, progettazione, affidamento ed esecuzione previste dal presente codice, che non siano specificatamente attribuiti ad altri organi o soggetti“; trattasi di una competenza residuale, la quale comprende anche l’esclusione delle offerte conseguente alla preliminare attività di valutazione della documentazione amministrativa attestante il possesso dei requisiti indicati dalla lex specialis, non potendo tale compito essere assolto dalla Commissione giudicatrice che – nelle gare da aggiudicarsi sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – è chiamata a valutare le offerte sotto gli aspetti tecnici ed economici.

 

 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information