UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
22/05/2019 02:51
Home

Articoli Unitel

Verbale riunione RGS/ANCI/UNITEL - Agg.: Circolare MONITORAGGIO

Il giorno 23 aprile 2015 si è svolto presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, un incontro tra i rappresentanti RGS – ANCI ed UNITEL avente lo scopo di risolvere alcune problematiche derivanti dall’avvio del sistema di monitoraggio ex d.lgs. n.229/2011.

I principali punti trattati sono stati:

1. Anci (rappresentante Osservatorio Emilia Romagna) ha rilevato la difficoltà di recuperare gli SMART CIG ai fini del monitoraggio:

Verifica RGS

2. Unitel ha rilevato un errore del sistema che carica la voce “Amministrazione diretta” invece di “Affidamento diretto/lavori in economia”:

Al riguardo RGS ha fatto presente che provvederà ad intervenire per la correzione dell’errore

3. Unitel ha richiesto una migliore specificazione, sulla circolare in corso di predisposizione, in relazione agli adempimenti connessi alle opere collaudate ma ancora aperte:

RGS ha specificato in circolare che si tratta delle opere per le quali esiste il certificato di collaudo emesso ai sensi dell’articolo 141 codice appalti. Un’opera pubblica si definisce chiusa se è terminato il suo iter amministrativo/contabile, vale a dire siano stati incassati tutti i finanziamenti e siano stati effettuati tutti i pagamenti.

4. Unitel ha richiesto se i pagamenti relativi a servizi (es. geologia, progettazione ecc) vanno inseriti nel MOP:

Se tali pagamenti vengono effettuati a valere sul finanziamento complessiva dell’opera pubblica oggetto di monitoraggio, vanno inseriti in quanto contribuiscono al costo totale del lavoro.

5. Anci (rappresentante Osservatorio Emilia Romagna) ha fatto presente che sulla Piattaforma Certificazione dei Crediti (PCC) non è possibile per l’amministrazione rifiutare il pagamento di una fattura priva di CIG poiché anche se il CUP e il CIG sono obbligatori la loro mancanza non rende la fattura invalida.

È stato proposto un intervento presso l’Agenzia delle Entrate in modo da consentire il rifiuto della fattura.

6. Anci ed Unitel, hanno condiviso con RGS un tracciato semplificato per monitorare alcune tipologie di opere pubbliche per le quali è stato definitivo un set informativo ridotto:

a. Opere con oneri di urbanizzazione a scomputo: per tali opere l’invio dei dati potrà essere limitato in relazione a quelle di cui i Comuni hanno la disponibilità (es: progettazione e collaudo ma non i pagamenti)

b. Opere sotto una certa soglia: le proposte di semplificazione potrebbero riguardare o le opere al disotto dei 200.000 euro in analogia alla normativa per i lavori in economia o 100.000 in quanto sono le opere non inserite nei Programmi triennali e annuali degli Enti locali. Al riguardo si rimanda anche al contributo di ANCI ed UNITEL

 

INCONTRO MEF-UNITEL

Resoconto a cura delle Dott.ssa Francesca Romeo

Al Presidente UNITEL

Ad esito dell’incontro del 30 marzo 2015 trasmetto un breve resoconto per riassumere i principali punti trattati.

I referenti unici del monitoraggio per i Comuni di Chieti, Teramo e Bojano hanno rappresentato alcune problematiche relative all’alimentazione della BDAP – MOP concernenti sia difficoltà di organizzazione e comunicazione interna tra gli uffici dei Comuni sia difficoltà gestionali connesse al sistema.

Leggi tutto...

“FREE” – LA STORIA SOCIO-POLITICA DEL SOCCORSO ISTRUTTORIO SANZIONATO NELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI

C’era bisogno di una norma del genere? No!

E allora perché la si è fatta? Per far fare cassa all’ente pubblico, prelevando ricchezza da dove c’è, dalle imprese che lottano per rimanere in vita. Del resto, dopo l’anticipo dell’IVA di fine anno, le medesime imprese si son viste succhiare liquidità con l’altra norma del c.d. split payment.

Chi difende giuridicamente le imprese in questo contesto? Cantone.

In che modo? Interpretando la norma in modo creativo, nel senso che paga la sanzione solo chi vuol regolarizzare.

Ma nella norma c’è scritto? No!

Leggi tutto...

ENERGYMED 2015 - Codice di invito riservato

Per stampare l’ingresso gratuito ad EnergyMed è sufficiente registrarsi on-line all’indirizzo

http://www.energymed.it/invito

inserendo il seguente “codice di invito riservato ai soci UNITEL 2015":

{reg} UCMOEM15 {/reg}

Polizza RC professionale del tecnico dipendente pubblico - Un grande risparmio che premia la fedeltà di UNITEL

Illustrissimo Presidente,

come a lei noto, il 31 marzo p.v. giungerà a scadenza la polizza convenzione Unitel per i tecnici degli Enti Pubblici che aderiscono alla Associazione.

Accogliendo Le Sue sollecitazioni in favore degli associati, tenuto conto della particolare congiuntura economica in cui versa il Paese in generale ed i dipendenti pubblici in particolare, ci siamo fatti parte attiva ed abbiamo condotto una indagine esplorativa sul mercato, finalizzata ad ottenere condizioni economiche più favorevoli.

Con l’occasione abbiamo inteso anche semplificare le regole di adesione alla convenzione, ampliando le garanzie.

(SCARICA LA LETTERA INTEGRALE CON LE PRINCIPALI NOVITA' CONCORDATE)

Pagina 9 di 66

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information